BANANA

Titolo originale: Banana

Regia di: Andrea Jublin

Cast: Marco Todisco, Beatrice Modica, Camilla Filippi, Gianfelice Imparato, Giselda Volodi, Anna Bonaiuto, Giorgio Colangeli, Daniele Protano, Lauryn Luccarini

Sceneggiatura: Andrea Jublin

Fotografia: Gherardo Gossi

Montaggio: Esmeralda Calabria

Scenografia: Massimiliano Sturiale

Costumi: Francesca Sartori

Musica: Nicola Piovani

Produzione: Good Films, con il contributo del MiBACT, Garance Capital, con il sostegno della Regione Lazio, in associazione con Banca Popolare di Sondrio

Distribuzione: Good Films [IT], Encore Inflight (Airlines) [HK]

Paese: Italia

Anno: 2014

Durata: 82’

Premi e Festival:

Giovanni è un ragazzino convinto che nella vita si debba a tutti i costi cercare la felicità, almeno per qualcosa, non per tutto. È innamorato di Jessica, compagna di classe in odore di bocciatura. Nel ruolo di portiere della squadretta della scuola si è guadagnato il soprannome di Banana, per quel destro incapace di tirare in porta e forse anche per la mania di indossare dentro e fuori dal campetto la maglia gialloverde del Brasile. Perché per Banana la vita va vissuta “alla brasiliana”, ovvero con coraggio, determinazione, volontà di rischiare. Peccato che Banana si muova nell’Italia di oggi, in cui tutti hanno paura di sognare: compresi i genitori del ragazzo, che ormai non comunicano più, e la sorella Emma, bilaureata disposta a rinunciare ad un futuro di ricercatrice e all’uomo che ama, e che lei definisce un “fallito bipolare” perché lui non ci sta ad abbandonare i suoi principi.
Anche gli insegnanti di Banana sono rinunciatari e depressi, in primis una prof di italiano, la temutissima Colonna, che è anche la depositaria del futuro accademico di Jessica, cui Banana tiene al punto da offrirsi come volontario per un ciclo intensivo di ripetizioni.

Andrea Jublin

Nasce a Torino nel 1970. Diplomato alla scuola di recitazione del Teatro Stabile di Genova, nel 2002 è stato tra i fondatori della Compagnia di Cinema Indipendente. Ha iniziato la sua carriera scrivendo, producendo, dirigendo e interpretando i cortometraggi: “Grazie al cielo” (2001) e “Coraggio. Coraggio. Coraggio.” (2004) e il lungometraggio “Ginestra” (2002). Il suo cortometraggio “Il supplente” (2006), prodotto da Sky Cinema e da Frame by Frame, ha ricevuto una nomination nella sezione cortometraggi degli Oscar 2008. Il corto, che racconta la storia di un professore che crea scompiglio in una classe liceale, è una commedia sull’adolescenza e la confusione esistenziale che a volte assale gli adulti. Nel 2010 ha fatto parte del cast del film “La solitudine dei numeri primi”. Il suo ultimo film è “Banana”, del 2014.