LA TERRA E IL VENTO

framelaterraeilvento

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Titolo originale:  La terra e il vento

Regia:    Sebastian Maulucci

Cast:  Lorenzo Richelmy, Robin Mugnaini, Laura Gigante, Chiara Martegiani, Margherita Vicario, Christiane Filangieri, Maurizio Lombardi, Vijaya Bechis Boll, Giacomo Tarsi, Beniamino Brogi

Sceneggiatura:  Sebastian Maulucci, Severino Iuliano

Fotografia: Paco Maddalena

Montaggio: Giuseppe Pietro Tornatore

Scenografia: Daniele Frammetti

Costumi: Laura Di Marco

Musica: Francesco Ruggiero

Produttore: Paola Populin

Produzione: Arpafilm con il contributo del Fondo Regionale per il Cinema – Regione Lazio

Distribuzione: ND

Vendite estere: ND

Paese: Italia

Anno: 2013

Durata: 85′

Gran premio della critica del SNCCI – Terra di Siena International Film Festival

In concorso 

 

SINOSSI

Leonardo ha 25 anni ed è già un alpinista di alto livello, che ha nel suo palmarés vette di eccezionale importanza nel massiccio himalayano e che è già stato fatto oggetto di attenzione dai media. La sua passione è tale da indurlo a rinunciare agli studi, contro il volere della famiglia. Lui invece sta per partire per una nuova impresa quando giunge una richiesta di aiuto da suo fratellastro Riccardo, che gli chiede aiuto per risolvere una spinosa questione ereditaria dopo la morte di suo padre. Leonardo acconsente e lo raggiunge in Toscana, dove il fratellastro gli propone di entrare in società con lui per guidare l’azienda agricola di famiglia. La seduzione dei legami, della terra, delle origini – cui si va aggiungere l’infatuazione per Chiara, la sorella di Riccardo incontrata in Toscana – è forte e Leonardo dovrà operare scelte difficili e superare contrasti sempre più forti.

 

BIOGRAFIA REGISTA

Sebastian Maulucci nasce a Latina nel 1981. Laureato in Lettere e Filosofia alla Sapienza e con Lode in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale all’università di Roma Tre, ha frequentato i corsi di regia “FARECINEMA” diretti da Marco Bellocchio nel 2002 e nel 2004, partecipando alla realizzazione del film Sorelle mai. È stato assistente alla regia di Paolo Sorrentino nel film L’amico di famiglia (2006) in concorso al Festival di Cannes 2006. Nel 2006 consegue il diploma in regia presso l’ACT Multimedia negli studi di Cinecittà, realizzando in 16mm il corto “Il ritorno,l’addio” presentato nel 2008 al festival di Venezia. Nel 2009 realizza SOTTOSUOLO, docufilm in programmazione presso il Filmstudio di Roma. Nel 2013 esordisce nel lungometraggio con “La terra e il vento”, vincitore del gran premio della critica assegnato dal SNCCI al Terra di Siena International film festival. E’ docente di regia presso la Libera università del Cinema di Roma (LUC)