Sistema Bibliotecario per i Castelli Romani

 



 

logo-SBCR

 

è un ente pubblico cui aderiscono attualmente tutti i 17 Comuni dell’Area Castelli Romani: Albano Laziale, Ariccia, Castel Gandolfo, Ciampino, Colonna, Frascati, Genzano di Roma, Grottaferrata, Lanuvio, Lariano, Marino, Monte Compatri, Monte Porzio Catone, Nemi, Rocca Priora, Rocca di Papa, Velletri.

Nato il 27 luglio 1997, ha come principale scopo statutario quello di predisporre un ‘Sistema bibliotecario territoriale’ che valorizzi il patrimonio documentario presente sul territorio, consentendone la fruizione a tutti i cittadini attraverso un’organizzazione razionale, coordinata e efficiente di servizi culturali, di informazione e promozione, di lettura e di documentazione in genere, forniti dal Sistema.

Allo scopo, si occupa di: acquisto e catalogazione centralizzati e coordinati; prestito interbibliotecario con le biblioteche dei Castelli Romani, dei Monti Prenestini, di Colleferro e del Comune di Roma; prestito nazionale e document delivery; assistenza tecnica e informatica alle biblioteche dei Comuni aderenti al Sistema; gestione e implementazione del collegamento in wireless nelle biblioteche; promozione di progetti locali ed europei di sviluppo della creatività; corsi; attività di promozione della lettura, anche in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Provinciale; redazione del mensile Vivavoce (rivista d’area con monografie tematiche in progress); redazione sistematica dell’agenda eventi ai Castelli Romani (Castellinforma cartaceo e online); servizi alternativi di lettura per Comuni privi di biblioteca e/o in esercizi commerciali (progetto ‘La Biblioteca Diffusa’).
Dal 2005 è a disposizione degli utenti la tessera del Sistema, la Club Biblio+, fidelity card per sostenitori attivi delle biblioteche, che dà inoltre accesso ad alcuni servizi specializzati e ad agevolazioni presso attività commerciali e ricreative convenzionate

Il Consorzio SBCR intrattiene rapporti con le biblioteche dei Monti Prenestini e ha stipulato una convenzione con la biblioteca di Colleferro – ad esse fornisce il software di gestione dei servizi bibliotecari, oltre a servizi di catalogazione e aggiornamento, e con esse scambia libri in prestito intersistemico – e in virtù di una convenzione con l’Istituzione delle Bibliotechedel Comune di Roma ha esteso il servizio di prestito interbibliotecario anche alla Capitale.

Aderisce all’Organizzazione Bibliotecaria Regionale e al Sistema Bibliotecario Provinciale, ai sensi della legge della Regione Lazio 42/97 (cooperazione tra enti territoriali per la gestione associata dei servizi culturali), e dal 2006 al Servizio Bibliotecario Nazionale.

Si tratta di un ente estremamente vitale e con caratteri “atipici” rispetto al panorama istituzionale, che lavora per offrire cultura, dedicandosi anche ai servizi territoriali che ne permettono la fruizione, guardando con spirito innovativo alle esperienze più avanzate della società della conoscenza.

Costruisce  e cura le relazioni tra le persone e gli enti: tra i Comuni, le scuole, le università, i centri di ricerca; e poi gli ospedali, i parchi, le comunità montane; tra tutti questi soggetti e gli enti sovraordinati – Provincia e Regione; e inoltre le organizzazioni di categoria, le associazioni, le imprese, le aziende, gli esercizi commerciali: in una parola, il TERRITORIO.

Per questo, la Regione Lazio e la Provincia di Roma hanno individuato nel Consorzio SBCR il soggetto territoriale cui far riferimento per gli interventi da sostenere in favore del nascenteDistretto Culturale dei Castelli Romani (progetto di sistema territoriale integrato), anche perché l’ente si è fatto da anni promotore dell’idea che la cultura intesa come insieme di contenuti, oggetti, paesaggi e architetture possa costituire  il volano dello sviluppo del territorio come area vasta messa a sistema.



Biblioteca Comunale “Bruno Martellotta”

V.le Giovanni Dusmet, 20 00046 Grottaferrata

tel: 06 9411655 fax: 06 9411655

email: bicom.gferrata@consorziosbcr.net

prestito.gferrata@consorziosbcr.net

Responsabile / referente della biblioteca: Cinzia Silvagni

www.romacastelli.it www.comune.grottaferrata.roma.it

 


 

Biblioteca Comunale centrale di Albano laziale

Viale Risorgimento, 5

00041 Albano Laziale

tel: 06 9320534

fax: 06 9320534

bicom.albano@consorziosbcr.net

prestito.albano@consorziosbcr.net

Responsabile / referente della biblioteca: Dr.ssa Rossana Claps

www.consorziosbcr.net www.comune.albanolaziale.roma.it

guarda mappa

Inaugurata nel 1995, la Biblioteca Comunale di Albano Laziale è oggi una realtà culturale viva e attiva, uno spazio che contribuisce allo sviluppo della cittadina. La sede è parte di un complesso monumentale che risale ai primi dell’Ottocento, quando Domenico Benucci fece costruire un elegante “casino”, l’attuale sede del Museo Civico, in stile neoclassico, sul lato sinistro della via Appia. Questa villa, acquistata verso il 1840 dal marchese Giuseppe Ferrajoli, fu ampliata successivamente con altre due costruzioni laterali destinate rispettivamente a scuderia, quella di sinistra, e ad uso agricolo, quella di destra. E’ in quest’ultima costruzione che oggi è sita la biblioteca.
E’ dotata di una cospicua raccolta libraria, anche per ragazzi. Negli ultimi anni si è arricchita anche di un numero considerevole di audiovisivi per ragazzi e adulti.

I libri della sezione di storia locale rispecchiano le vocazioni storiche della cittadina: i resti archeologici dell’accampamento di età romana, i monumenti, la villa di Pompeo Magno, la via Appia, il santuario di Santa Maria della Rotonda, il Lago Albano e i boschi tanto ammirati dal poeta tedesco Johann Wolfgang Goethe. Da sottolineare come l’edificio ospiti al primo piano la Biblioteca Scientifica del Museo, dove è presente una raccolta con libri in prevalenza di archeologia, storia romana e storia dell’arte, e sono inoltre custoditi preziosi documenti su Albano Laziale e sui Castelli Romani, oltre a un’interessante raccolta di riviste specializzate e alla collezione completa dei “Castra Albana”.

La biblioteca cura la crescita e l’arricchimento della propria raccolta tematica in vista della creazione di un vero e proprio centro di codumentazione musicale, in stretta connessione con la vocazione particolare del territorio, segnato dall’autorevole impronta di almeno tre musicisti di rilievo: Luigi Antonio Sabbatini, nato ad Albano nel 1723, compositore di musica sacra, ricoprì l’alto incarico di direttore della cappella musicale della basilica di S. Antonio da Padova; Cesare De Sanctis, maestro d’organo e compositore presso l’Accademia di Santa Cecilia a Roma, nato ad Albano nel 1830; Franz Liszt, compositore, pianista e direttore d’orchestra ungherese, operò ad Albano negli anni del suo soggiorno romano, e nel 1865 fu nominato Canonico Onorario della Cattedrale di Albano.

Una proficua collaborazione con le scuole caratterizza la biblioteca, nella cui cittadina sono presenti il Liceo classico “Ugo Foscolo”, l’Istituto “Leonardo Murialdo” e l’Istituto professionale “Nicola Garrone”. Particolare attenzione la biblioteca ha rivolto, negli ultimi anni, ai ragazzi e ai bambini per i quali ha allestito anche l’angolo dei piccolissimi.



Biblioteca Comunale “Carlo Levi”

Viale Mazzini, 12  00045 Genzano di Roma

tel: 06 93956063 fax: 06 93956066
email: prestito.genzano@consorziosbcr.net
Responsabile / referente della biblioteca: Ester Dominici

www.consorziosbcr.net

www.comune.genzanodiroma.roma.it

guarda mappa